Seleziona una pagina

Vitamina K2 e coagulazione

Apr 12, 2024 | Farmaci, Nutraceutica

Ma la vitamina K2 dà problemi con la coagulazione?

No. E ora ti spiego tutto. Ti parlerò della differenza tra K1 e K2, di quali farmaci vanno bene e quali no con la K2, e quale secondo me può essere una ottima scelta.

Differenza tra vitamina K1 e vitamina K2

Il mito tra K2 e coagulazione nasce dal fatto che un tempo si parlava di vitamina “K” in generale, come vitamina che dava problemi col sangue e la coagulazione. Ma oggi conosciamo bene la verità: se parliamo di K1 è un conto, se parliamo di K2 è un altro.

La vitamina K1, o fillochinone, svolge un ruolo essenziale nella coagulazione del sangue. Se troppo presente può aumentare il rischio di coagulabilità (ovvero far coagulare di più il sangue) e in generale è sconsigliata in chi assume farmaci anticoagulanti come il vecchio Coumadin (ma davvero c’è ancora qualcuno che lo assume?).

La vitamina K1 è contenuta soprattutto nelle verdure a foglia verde, motivo per cui tanti medici hanno sempre detto a chi assumeva quei farmaci di non mangiare quelle verdure, perché riduceva l’efficacia del farmaco.

La vitamina K2, o menachinone, è prodotta dai nostri batteri intestinali e ha funzioni diverse: è la spazzina del calcio, è importante per le nostre ossa e per prevenire le calcificazioni.

Sempre più studi evidenziano un suo effetto pressoché nullo sui fattori di coagulazione nelle persone sane, per cui sfatiamo il mito che la K2 dia problemi al nostro sangue o che aumenti il rischio di trombi.

Questa differenza è molto importante e bisognerebbe portare questa informazione anche in chi assegna i valori nutrizionali raccomandati: ancora oggi i Recommended Daily Intake (RDI) sono identici per le due vitamine!

Quali farmaci?

Gli unici farmaci che comunque non consiglierei con la K2 sono proprio i vecchi anticoagulanti come Coumadin, Warfarin, Sintrom, ovvero farmaci che inibiscono la funzione della vitamina K e che hanno quindi un’azione anticoagulante.

Ci sono studi ancora non definitivi su questo; in base alle mie ricerche la K2 non dovrebbe interferire particolarmente, ma su questo non c’è ancora accordo assoluto, per cui meglio rimanere cauti.

I nuovi farmaci anticoagulanti orali invece, i cosiddetti NAO, non sono un problema con la vitamina K2. Su questo esistono molti studi invece, ed è anche intuibile sia così, in quanto i NAO hanno un meccanismo di azione diverso, ovvero non agiscono sulla vitamina K, per cui non si danno fastidio a prescindere.
Questo vale anche per l’eparina.

In ogni caso suggerisco sempre la sostituzione dei vecchi farmaci anticoagulanti con quelli nuovi, se le condizioni lo consentono, per cui ti consiglio se avessi qualche zio o nonno che ancora li assume di valutare insieme ad un medico esperto in materia se può essere possibile la sostituzione.

Quale vitamina K2?

Io inserisco la vitamina K2, nella sua variante MK7, nella lista degli integratori che tutti dovrebbero prendere, te ne parlo qui.

Ritengo molto utile la sua assunzione in molte pers one per ridurre il rischio di calcificazioni e quindi per ridurre il rischio cardiovascolare, specialmente se è in corso un’assunzione di vitamina D.

I benefici vanno oltre alla riduzione delle calcificazioni: la K2 riduce anche il rischio di osteoporosi in quanto attiva l’osteocalcina e alcuni studi la associano al miglioramento della sensibilità insulinica nel diabete e alla riduzione del rischio di malattia di Alzheimer.

Questa è quella che ti consiglio; il dosaggio giornaliero può partire da 100 mcg ed eventualmente andare a salire, a seconda degli obbiettivi (e del dosaggio di vitamina D, te ne parlavo qui). Ti consiglio un supporto medico esperto per sapere l’eventuale giusto dosaggio nel tuo caso.

Per questa puoi usare il codice sconto VS15.

Mi raccomando, sempre a stomaco pieno, e non insieme alla vitamina D, il perché lo trovi nei miei video sulla vitamina D!

Iscriviti alla newsletter!

* indicates required

Bibliografia

  • Ren R, Liu J, Cheng G, Tan J. Vitamin K2 (Menaquinone-7) supplementation does not affect vitamin K-dependent coagulation factors activity in healthy individuals. Medicine (Baltimore). 2021 Jun 11;100(23):e26221. doi: 10.1097/MD.0000000000026221. PMID: 34115006; PMCID: PMC8202544.
  • Vermeer C, Shearer MJ, Zittermann A, et al. (2018). Beyond deficiency: potential benefits of increased intakes of vitamin K for bone and vascular health. European Journal of Nutrition, 57(7), 1-15. 
  • De Vriese AS, Caluwé R, Pyfferoen L, De Bacquer D, De Boeck K, Delanote J, De Surgeloose D, Van Hoenacker P, Van Vlem B, Verbeke F. Multicenter Randomized Controlled Trial of Vitamin K Antagonist Replacement by Rivaroxaban with or without Vitamin K2 in Hemodialysis Patients with Atrial Fibrillation: the Valkyrie Study. J Am Soc Nephrol. 2020 Jan;31(1):186-196. doi: 10.1681/ASN.2019060579. Epub 2019 Nov 8. PMID: 31704740; PMCID: PMC6935010.
  • Geleijnse JM, Vermeer C, Grobbee DE, et al. (2004). Dietary intake of menaquinone is associated with a reduced risk of coronary heart disease: the Rotterdam Study. The Journal of Nutrition, 134(11), 3100-3105.
  • Halder M, Petsophonsakul P, Akbulut AC, Pavlic A, Bohan F, Anderson E, Maresz K, Kramann R, Schurgers L. Vitamin K: Double Bonds beyond Coagulation Insights into Differences between Vitamin K1 and K2 in Health and Disease. Int J Mol Sci. 2019 Feb 19;20(4):896. doi: 10.3390/ijms20040896. PMID: 30791399; PMCID: PMC6413124.
  • Akbulut AC, Pavlic A, Petsophonsakul P, Halder M, Maresz K, Kramann R, Schurgers L. Vitamin K2 Needs an RDI Separate from Vitamin K1. Nutrients. 2020 Jun 21;12(6):1852. doi: 10.3390/nu12061852. PMID: 32575901; PMCID: PMC7353270.
  • Ma ML, Ma ZJ, He YL, Sun H, Yang B, Ruan BJ, Zhan WD, Li SX, Dong H, Wang YX. Efficacy of vitamin K2 in the prevention and treatment of postmenopausal osteoporosis: A systematic review and meta-analysis of randomized controlled trials. Front Public Health. 2022 Aug 11;10:979649. doi: 10.3389/fpubh.2022.979649. PMID: 36033779; PMCID: PMC9403798.
  • Diederichsen ACP, Lindholt JS, Möller S, Øvrehus KA, Auscher S, Lambrechtsen J, Hosbond SE, Alan DH, Urbonaviciene G, Becker SW, Fredgart MH, Hasific S, Folkestad L, Gerke O, Rasmussen LM, Møller JE, Mickley H, Dahl JS. Vitamin K2 and D in Patients With Aortic Valve Calcification: A Randomized Double-Blinded Clinical Trial. Circulation. 2022 May 3;145(18):1387-1397. doi: 10.1161/CIRCULATIONAHA.121.057008. Epub 2022 Apr 25. PMID: 35465686; PMCID: PMC9047644.
  • Zhang Y, Liu L, Wei C, Wang X, Li R, Xu X, Zhang Y, Geng G, Dang K, Ming Z, Tao X, Xu H, Yan X, Zhang J, Hu J, Li Y. Vitamin K2 supplementation improves impaired glycemic homeostasis and insulin sensitivity for type 2 diabetes through gut microbiome and fecal metabolites. BMC Med. 2023 May 5;21(1):174. doi: 10.1186/s12916-023-02880-0. PMID: 37147641; PMCID: PMC10163743.
  • Popescu A, German M. Vitamin K2 Holds Promise for Alzheimer’s Prevention and Treatment. Nutrients. 2021 Jun 27;13(7):2206. doi: 10.3390/nu13072206. PMID: 34199021; PMCID: PMC8308377.

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *