Seleziona una pagina

Medicina moderna

Mag 20, 2023 | Epigenetica

Cos’è la medicina moderna?

C’è voluto più di un secolo per arrivare a questa definizione, e oggi abbiamo a disposizione tutti i mezzi per dimenticarci di dogmi antichi e pensieri antiquati. Eppure ancora oggi c’è chi fa il medico a compartimenti stagni.

C’è chi ha vinto dei premi Nobel, come James Watson e Francis Crick, scopritori del DNA, che hanno proposto il dogma della biologia molecolare, la base di una medicina unidirezionale, riduzionista, in cui è la pura genetica a farla da padrona, in cui ciò che conta per la vita sta solo nel proprio codice genetico, e tutto il resto è casualità: oggi sappiamo che non è così, grazie all’epigenetica.

C’è chi per decenni ha imposto la supremazia del cervello su tutti gli altri organi e sistemi, quando invece è noto da tempo che il nostro cervello manda e allo stesso tempo riceve continuamente segnali dal nostro sistema immunitario, dai nostri ormoni, dalle nostre emozioni e dai nostri comportamenti.

System biology e medicina moderna

Il nostro corpo non è fatto da stanze chiuse, il nostro corpo è un insieme unico, una rete di segnali continui, un vero e proprio network. Ignorare questo vuol dire non poter offrire una visione completa, olistica di quella che può essere una patologia, e non si può quindi curarla al meglio (e qui si parla di system biology).

Con medicina moderna non ti parlo di farmaci o nuove tecnologie, la vera rivoluzione di cui ti parlo è la di scoperta di come l’ambiente e tutti i nostri distretti comunicano tra di loro, di come la vita “retroagisca” su ciò che l’ha prodotta, ovvero il nostro codice genetico, di come le nostre azioni influenzino il nostro destino e la nostra salute.

La rivoluzione epigenetica

Questa è la rivoluzione dell’epigenetica: ciò che mangiamo, ciò che facciamo, ciò che respiriamo influenza l’espressione del nostro codice genetico. Non è più solo il DNA che decide per noi, siamo noi a decidere: lo stile di vita, il lifestyle, è il grande protagonista.

La medicina moderna è quindi sistemica, è integrata, è olistica, si basa su un pattern bidirezionale tra codice genetico e stile di vita, in cui la vera parola d’ordine è prevenzione, non cura.

E grazie alle giuste conoscenze nello stile di vita, potremo davvero non avere bisogno di cure per molto tempo, e tramandare questo, geneticamente, anche ai nostri figli.

“Ereditiamo il nostro genoma dai nostri genitori, ma la nostra vita e le nostre scelte possono modulare l’espressione dei nostri geni.”

Randy Jirtle

Seguimi per saperne di più!

Iscriviti alla newsletter!

* indicates required

Bibliografia

  • Ideker, T., Galitski, T., & Hood, L. (2001). A new approach to decoding life: systems biology. Annual Review of Genomics and Human Genetics, 2(1), 343-372.
  • Palsson, B. (2015). Systems biology: constraint-based reconstruction and analysis. Cambridge University Press.
  • Crick F. Central dogma of molecular biology. Nature. 1970 Aug 8;227(5258):561-3. doi: 10.1038/227561a0. PMID: 4913914.
  • Choudhuri S. From Waddington’s epigenetic landscape to small noncoding RNA: some important milestones in the history of epigenetics research. Toxicol Mech Methods. 2011 May;21(4):252-74. doi: 10.3109/15376516.2011.559695. PMID: 21495865.
  • Wang RS, Maron BA, Loscalzo J. Systems medicine: evolution of systems biology from bench to bedside. Wiley Interdiscip Rev Syst Biol Med. 2015 Jul-Aug;7(4):141-61. doi: 10.1002/wsbm.1297. Epub 2015 Apr 17. PMID: 25891169; PMCID: PMC4457580.
  • Jirtle, R. L., & Skinner, M. K. (2007). Environmental epigenomics and disease susceptibility. Nature Reviews Genetics, 8(4), 253-262.

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *